Come trovare nuovi clienti con il social selling

Posted by on Mar 1, 2016 in Social selling | No Comments
Come trovare nuovi clienti con il social selling

Ormai è d’obbligo. Le aziende che operano nel settore B2B devono seguire il trend e incominciare a utilizzare i social media per far crescere il proprio business. In questo post vi spiego come trovare nuovi clienti con il social selling ovvero con una attività che consiste nel produrre e condividere contenuti che attraggono il vostro pubblico di riferimento, con l’obiettivo finale di ottenere una call, o, ancor meglio, un incontro con i “prospect”. C’è chi sorvola la prima parte, quella della creazione e distribuzione di contenuti utili al proprio target, e contatta sconosciuti per telefono, una pratica che talvolta irrita le persone e spesso non porta risultati. Con la strategia giusta, invece, si possono raggiungere i potenziali clienti, coltivare le relazioni e intervenire proprio quando stanno per decidere se comprare il prodotto che vendete. Vediamo come.

Come trovare nuovi clienti con i contenuti giusti

La prima cosa da fare è monitorare le conversazioni degli utenti sui social media per identificare gli interessi e poter profilare il cliente tipo. Dopodiché inizia la fase di creazione di contenuti per coinvolgere gli utenti: probabilmente, se partite da zero e non avete un seguito molto ampio sui social network, dovrete considerare la possibilità di promuovere i vostri post con un investimento pubblicitario. Non dimenticate, comunque, di sfruttare le risorse interne: i vostri dipendenti possono agire come un megafono per la vostra azienda, perciò chiedete loro di condividere gli articoli e i post che pubblicate. In questo modo potete raggiungere un buon numero di potenziali clienti gratuitamente e creare un passaparola spontaneo.
Secondo i dati del Content Marketing Istitute, però, chi si occupa di B2B marketing trova difficoltà nel generare interazioni: se avete un problema di questo tipo potete leggere un post in cui spiego i meccanismi che innescano la viralità. Se invece non avete il tempo o le persone giuste per farlo, potete valutare di esternalizzare il processo e rivolgervi ad un professionista.
Ad ogni modo, che tipo di contenuti bisogna pubblicare per coinvolgere i potenziali clienti? Dovete capire quali sono i loro problemi e dargli una mano a risolverli. Un’impresa che vende software per la sicurezza informatica, ad esempio, spiegherà quali sono i rischi che si corrono se non si adottano soluzioni di quel tipo. E bisogna stare attenti a non pubblicizzare troppo i propri servizi negli articoli: l’obiettivo dev’essere quello di essere riconosciuti come esperti nel vostro campo. Le mail e le telefonate arriveranno di conseguenza, e con loro anche le vendite.

Seguimi su Facebook se vuoi ricevere altri aggiornamenti su come utilizzare il social selling per far crescere la tua azienda


Sei presente sui social, ma non ottieni i risultati sperati? Ti mostro la strategia giusta per promuovere il tuo brand ► http://goo.gl/1xBnE9

Pubblicato da MarcelloDettori.com su Lunedì 29 febbraio 2016

Leave a Reply