Pubblicità su Facebook, il trucco per trovare il pubblico giusto

Posted by on Mar 15, 2016
Pubblicità su Facebook, il trucco per trovare il pubblico giusto

Fare pubblicità su Facebook è semplice, ciò che è difficile è ottenere risultati e abbattere i costi. Difficile, ma non impossibile, perché seguendo alcune linee guida puoi raggiungere il pubblico giusto e risparmiare sulla spesa. Per far ciò devi sapere come selezionare il target, e il segreto, per qualsiasi tipo di campagna, è essere il più possibile specifici, e quindi puntare sugli interessi che solo la tua nicchia di riferimento può avere. Se devi, per esempio, vendere delle scarpette da calcio non promuovere il prodotto mostrandolo ai fan di Francesco Totti, Alex Del Piero o David Beckham. Rivolgiti invece a chi segue Pellegrini, Peluso e Acerbi. Mai sentiti prima? Sono tre giocatori del Sassuolo, che (molto probabilmente) soltanto una persona che segue la Serie A conosce. Nel caso di VIP come Totti, Del Piero e Beckham, c’è sempre una buona percentuale di follower che li segue in quanto famosi, e non per i loro meriti calcistici. Questo vale per tutti gli ambiti.

Pubblicità su Facebook: come funziona la targetizzazione dettagliata

La pubblicità su Facebook non funziona solo per il grande pubblico, ma rappresenta anche un ottimo mezzo per aumentare le vendite nel settore B2B, diversamente da quanto si può sentir dire. Infatti, oltre a poter scegliere luogo, età, genere e lingua, ci sono funzioni che consentono di raggiungere le persone che hanno visitato il tuo sito, o che sono simili per profilazione ai tuoi contatti Gmail.
E poi c’è la targetizzazione dettagliata, un’opzione che ti permette di restringere il pubblico il più possibile e scegliere, ad esempio, di promuovere un app per lo studio delle lingue soltanto verso gli utenti che hanno o un iPhone5 o un iPhone6 e che sono fan di pagine come “English is fun”, ma escludendo chi non ha una connessione 3G. In questo modo punti ad un target molto preciso e, se il banner è efficace, riuscirai a ottenere click e spendere il minimo.
Le opzioni di targetizzazione su Facebook sono varie e, per approfondire, puoi visitare direttamente la pagina dedicata sul centro di assistenza per gli inserzionisti.

Seguimi su Facebook se vuoi ricevere aggiornamenti su social media e advertising

Quand'è che i fan di una pagina decidono di togliere il like? Un sondaggio ha rilevato che i motivi sono almeno 7 ► http://goo.gl/TUUlKG

Pubblicato da MarcelloDettori.com su Giovedì 10 marzo 2016

Leave a Reply