Come usare Instagram al meglio ora che cambia il feed?

Posted by on Mar 17, 2016
Come usare Instagram al meglio ora che cambia il feed?

Era inevitabile. Dopo Facebook e Twitter anche Instagram introdurrà un algoritmo per selezionare i contenuti da mostrare ai suoi utenti. Per ora la funzione sarà testata su alcuni gruppi di utenti, ma forse a breve non vedremo più foto in ordine cronologico, ma in base alla “rilevanza”, ovvero ai nostri interessi. Quindi, come usare Instagram al meglio alla luce di questo cambiamento? Devi creare un forte legame con i tuoi follower, costruendo una comunità di persone che non vedono l’ora di vedere le foto che pubblichi nel loro feed, e che quindi tendono a cliccare mi piace e commentare più spesso i tuoi post. Non è facile, ma si può. Vediamo come.

Come usare Instagram al meglio con l’introduzione dell’algoritmo

Non è ancora chiaro quali fattori regoleranno la visibilità dei post su Instagram, oltre all’interesse degli utenti. Potrebbero entrare in gioco software per il riconoscimento delle immagini, o il luogo, o magari i dati che il social network può ottenere da Facebook. Chi lo sa… Quel che è certo, però, è che i brand dovranno ricorrere a campagne pubblicitarie per poter raggiungere i propri fan.
Ad ogni modo a noi interessa sapere come usare Instagram per ottenere risultati in maniera organica e la risposta potrebbe essere la stessa data a suo tempo per risolvere la questione della visibilità su Facebook. Bisogna pubblicare contenuti potenzialmente virali, che piacciono agli utenti, e mai pubblicare post che generano poche interazioni. Un problema grosso, perché non tutte le pagine riescono a coinvolgere molte persone con poche foto o video. E anche riuscendoci, potrebbe non essere sufficiente per comparire tra i primi post nel feed, perché dovrai competere con tanti altri profili. Una soluzione per emergere, che su Facebook ha funzionato, può essere pubblicare di più per raggiungere un pubblico più ampio, e, di conseguenza, aumentare le interazioni, così da essere premiati dal nuovo algoritmo di Instagram.

Come usare Instagram al meglio: usa gli hashtag giusti per trovare i follower di qualità

L’interesse degli utenti, abbiamo detto, sarà il parametro principale per stabilire quali post devono comparire agli utenti di Instagram, perciò devi essere consistente con il piano editoriale e cercare di non sviare. In un altro articolo spiegavo che a volte c’è la tentazione di pubblicare una foto, un meme o un video che non è coerente con la tua immagine solo per qualche like in più. Ma non bisogna cedere, perché in questo modo acquisisci fan che non fanno parte del pubblico a cui ti rivolgi, e chi ti segue perché interessato ai contenuti che di solito posti può avere un buon motivo per non farlo più. Questo si riflette nell’uso degli hashtag: non usare parole troppo generiche, ma fai una ricerca sugli hashtag che sono più usati dai tuoi followers e cerca di essere il più possibile specifico.

Ricapitoliamo: pubblica solo foto che possono davvero fare la differenza. E concentrati sul tuo target. Solo così puoi creare una forte community attorno a te e trarre vantaggio dagli algoritmi dei social network: ricordati che sono i tuoi fan più interessati quelli che poi apprezzeranno e commenteranno le tue foto.

Se l’articolo ti è stato utile seguimi su Facebook per ricevere altri aggiornamenti su come usare i social media

Come possiamo diventare indispensabili per i nostri follower?

Pubblicato da MarcelloDettori.com su Giovedì 3 marzo 2016

Leave a Reply