Come promuovere un blog aziendale al meglio con LinkedIn

Posted by on Mar 21, 2016 in LinkedIn | No Comments
Come promuovere un blog aziendale al meglio con LinkedIn

Le pagine istituzionali non bastano. Per promuovere un blog aziendale al meglio è importante che anche il tuo personale condivida sui social media i contenuti che pubblicate. Una ricerca di LinkedIn ha rilevato che i post condivisi dagli utenti con il proprio network sono il doppio più efficaci rispetto ai contenuti condivisi da un profilo aziendale: “Abbiamo rilevato che i post condivisi dai dipendenti delle aziende ottenevano un CTR due volte maggiore rispetto agli stessi contenuti condivisi dalle pagine delle loro aziende,” spiega Mangum. E a trarre maggiori benefici sono le imprese più grandi e quelle dei settori dei servizi, dell’educazione e dei media.

Come promuovere un blog aziendale al meglio con LinkedIn: fai diventare i tuoi dipendenti dei “brand ambassador”

I risultati dell’analisi di LinkedIn sono un’ulteriore conferma che la fonte del contenuto è un elemento cruciale per la diffusione di un messaggio sui social media. Inoltre, il network di contatti di una persona è, sempre secondo i dati del social network, fino a 10 volte maggiore di quello di un’azienda. Perciò basta che il 2% del tuo personale condivida gli articoli del vostro blog per generare un incremento del livello di coinvolgimento del 20%.

Come iniziare? I consigli di LinkedIn sono 3:

1) Identifica un gruppo di dipendenti che potrebbero condividere i contenuti del tuo blog con regolarità

2) Spiega al tuo personale quali sono i benefici di un’attività di condivisione e come in questo modo possono migliorare la propria reputazione professionale. E ricordati di creare un documento con le linee guida da seguire

3) Assicurati che i tuoi dipendenti abbiano contenuti interessanti da condividere



L’articolo ti è stato utile? Seguimi su Facebook!

Impossibile? No, Tasty c'è riuscita! Ecco come ► http://goo.gl/mDdUFs

Pubblicato da MarcelloDettori.com su Sabato 19 marzo 2016

Leave a Reply